TECNOLOGIA HI – TECH

Il CEREC è il sistema IDEALE per realizzare manufatti in ceramica per recuperare denti troppo compromessi per otturazioni in composito, ma ancora vitali, con i bordi sani a livello gengivale. Il fatto di non aver bisogno di ritenzione meccanica (tecnica di cementazione adesiva) e di non dover nascondere metalli o parti opache, permette di conservare di più i denti e di non nascondere il bordo di finitura sotto gengiva.

Il bordo esposto, invisibile, aumenta la resistenza alla infiltrazione cariosa, essendo più facile da pulire, e non irrita la gengiva.

DIAGNOCAM DIAGNOSI PRECOCE SENZA RAGGI X

Telecamera per diagnosi precoce e certa di carie interprossimali ed infiltrazioni.

Grazie ad una tecnologia laser-infrarosso, questa telecamera riesce ad individuare con grande sicurezza le piccole carie insidiose che iniziano tra i denti e che risultano invisibili all’ ispezione. Il dente viene illuminato dal laser dalla radice e ci appare trasparente, come fosse di ghiaccio. Le macchie nere che vedete nel filmato sono le carie interprossimali (che iniziano tra i denti).

Individuarle subito significa eseguire otturazioni più piccole, quando ancora il dente non è danneggiato e non abbiamo ancora il rischio che si rompa o perda la preziosa vitalità pulpare.

Clicca qui per vedere come la Diagnocam intercetta precocemente lesioni cariose!

THE WAND® COMPUTER ASSISTED ANESTHESIA SYSTEM

Un innovazione sorprendente, nata per gli agofobici ma gradita a tutti:

Un sistema automatico si occupa di infondere in modo lentissimo e controllato l’ anestesia attraverso una bacchetta (The wand) che l’ operatore tiene semplicemente appoggiata al bordo del dente.

Il liquido esce in modo talmente lento da non essere avvertito

La grande maggioranza dei pazienti la ritengono una grandissima invenzione e ne sono entusiasti.