fbpx


LAVA I DENTI CON ME

Guarda l’ introduzione al canale YouTube, in cui ti spiego il Progetto “Lava i denti con me”

Nello STUDIO suggeriamo fortemente l’ uso dello spazzolino elettrico.
E’ un sistema che ha ricevuto a livello internazionale indiscusse lodi per le sue caratteristiche di efficacia e facilità d’uso.
E’ innegabile che usato bene, permetta una rimozione della placca più efficace, ma perchè abbia l’ effetto desiderato (Bocca sana, no macchie, no tartaro, no gengivite), è necessario seguire le giuste indicazioni.
Grazie ai NEURONI SPECCHIO è per te molto più semplice imparare facendo esattamente quello che faccio io, piuttosto che cercare di modificare il modo in cui ti lavi i denti ascoltando i consigli o leggendo “come si fa”.
Guarda i prossimi video con lo smartphone o il tablet, proprio MENTRE ti lavi i denti! Come sta facendo qui Ettore!
Fai come me!

Video 1: Tecnica STANDARD

Segui questo protocollo di lavaggio se:
1) Sei piccolo e sano e devi imparare
2) Hai la bocca sana e hai già esperienza, si forma poco o niente tartaro dietro gli incisivi
3) Non hai abrasioni da spazzolamento eccessivo sui canini e premolari superiori (sinistri se sei destro destri se sei mancino)

Dopo che lo hai ascoltato tutto la prima volta, puoi saltare l’ introduzione passando subito alla fase operativa cliccando qui

Video 2: ZONE DIFFICILI prima di tutto.

E’ il tuo schema di lavaggio ideale se:
1) Hai già avuto problemi nelle aree posteriori, come carie o malattia gengivale
2) Scopri con i test che nelle zone linguali dei molari e premolari inferiori spazzolando forte sanguini
3) Si forma ogni sei mesi un bello strato di tartaro dietro gli incisivi inferiori
4) Hai abrasioni o retrazioni gengivali localizzate nelle zone troppo facili, come canino e premolare superiore

Dopo che lo hai ascoltato tutto la prima volta, puoi saltare l’ introduzione passando subito alla fase operativa cliccando qui

Ma lo spazzolino non basta. Un ottimo spazzolatore raggiunge il 90% del suo goal: le gengive sane ovunque.
Per avere salute al 100%, quindi controllo di placca anche tra i denti serve il filo interdentale oppure lo scovolino, se gli spazi tra i denti sono già ampi.
E per completare il tutto e avere alito fresco, è bene abituarsi a pulire anche la lingua! !!

FILO INTERDENTALE

Il filo è uno degli strumenti più sottovalutati e poco utilizzati. 

Eppure, rappresenta uno strumento che è veramente in grado di eliminare gran parte della placca, sopratutto dove lo spazzolino non può arrivare.

Il Dott. Bosco ci spiega, dalla A alla Z, tutto quello che c’è da sapere sul filo interdentale.

 Quale acquistare
 Perchè usarlo 
 Come usarlo
 Con che frequenza

Inoltre, non potete perdervi il modellino costruito dal Dottore per spiegare l’efficacia di questo piccolo strumento 😃